Diete bruciagrassi per uomo e donna – come liberarsi dei grassi in eccesso

Quella che ti mostriamo in questa piccola guida è una dieta bruciagrassi veloce ed efficace, studiata per chi vuole dimagrire rapidamente conducendo uno stile di vita più equilibrato e salutare. Tutti i consigli e le informazioni che troverai sono messe quotidianamente in pratica dai migliori atleti e prescritte dai medici dello sport.

Che significa mettersi a dieta?

Il primo errore che si commette quando si vuole dimagrire è scegliere una buona dieta bruciagrassi. Con questo termine la maggior parte delle persone intende un periodo durante il quale si va ad alterare il proprio regime alimentare. C’è chi digiuna, chi evita i carboidrati complessi, chi non mangia più pasta e pane… Una volta persi 4 o 5 kg si torna a mangiare come prima. Il risultato? Si ricomincia ad ingrassare senza motivo.

Questo perché, se sei sovrappeso, due sono le possibili alternative:

  • o la tua alimentazione non è corretta
  • o non fai sufficiente attività fisica

Tutte le diete bruciagrassi sono da intendere invece come una modifica radicale e definitiva del proprio stile di vita. Non basta fare dei sacrifici, a volte esagerati, per un breve periodo. Bisogna nutrire il proprio corpo con consapevolezza tutti i giorni indipendentemente dal periodo dell’anno.

Diete bruciagrassi – 2 regole per accelerare il metabolismo

Potrai trovare online diverse diete bruciagrassi, dalle più efficaci come la dieta mediterranea settimanale a quelle più discutibili come la dieta dei gruppi sanguigni. Ciò che devi sapere è che un buon regime alimentare si basa su alcuni punti fondamentali. Le 2 regole fondametali delle diete bruciagrassi sono:

Non saltare mai i pasti
Mangia 5 volte al giorno

Il tuo corpo è come una macchina che ha costantemente bisogno di energia (macronutrienti e micronutrienti). Si tratta di una macchina intelligente che riesce a regolare il suo consumo (metabolismo) in base alle tue abitudini.

Per poter dimagrire più velocemente è necessario che questa tua macchina sia potente e consumi molto carburante (calorie). Per abituare il tuo corpo a consumare più calorie devi accelerare il metabolismo.

Per farlo devi fornire al tuo corpo costantemente il carburante (nutrienti) di cui ha bisogno, evitando di dargliene più del necessario. Il tuo organismo deve cioè poter avere sempre a disposizione le sostanze di cui ha bisogno, nulla di meno e nulla di più. Ecco la ragione per cui una buona dieta bruciagrassi si basa su 5 pasti al giorno e su uno stile di vita sano.

I 5 pasti di una buona dieta bruciagrassi

Se vuoi accelerare il tuo metabolismo, al mattino evita di stare a letto fino a tardi e fai il primo pasto subito dopo esserti alzato. La colazione è il pasto più importante perché vai ad attivare il metabolismo e a dare la giusta energia all’organismo per affrontare la giornata.

La colazione perfetta

Va bene la classica colazione all’italiana con latte, marmellata e fette biscottate o pane. Per gli sportivi, che hanno bisogno di seguire una buona dieta proteica, tuttavia questa può essere insufficiente. Ecco la ragione per cui ti invitiamo a lettere la nostra guida su come fare una buona colazione proteica.

Una scelta intelligente può essere quella di sostituire il latte con i fit tea detoxdegli speciali infusi che purificano l’organismo e allo stesso tempo accelerano il metabolismo dandogli la giusta dose di energia. La migliore? Chi vi scrive usa tutti i giorni Skinny Orte Tea. E’ una tisana fatta con tè verde, erba mate, foglie di Senna, loto e foglie di limone. Il sapore è davvero ottimo e dopo 28 giorni ho già visto i primi risultati. Personalmente lo compro sempre in offerta a questo link >>

Lo spuntino di metà mattina

Fare un piccolo pasto a metà mattina è una buona abitudine che pochi di noi hanno conservato. E’ fondamentale per non arrivare a pranzo troppo affamati, per poi esagerare, ma soprattutto per continuare a dare al nostro organismo ciò di cui ha bisogno.

Mentre per gli atleti consigliamo una buona merenda proteicaper chi vuole semplicemente perdere velocemente peso possiamo consigliare un frutto di stagione o una verdura cruda. Il migliore di tutti è il finocchio perché va a contrastare i gas che si formano spontaneamente a livello intestinale e ci fanno spesso sentire gonfi.

Il pranzo ideale delle diete bruciagrassi

In un buon regime alimentare il numero di calorie deve scemare lungo la giornata e il consumo di grassi e di carboidrati deve essere maggiore nella prima parte del giorno. Soprattutto se hai fatto una buona attività sportiva puoi concentrare il consumo di pasta o pane prima dell’attività stessa.

Sul menu delle diete bruciagrassi da adottare a pranzo, molto dipende da quali sono gli obiettivi più che le motivazioni per dimagrire. Se ovviamente stai cercando delle diete per dimagrire 10 kg in una settimana dovrai fare dei sacrifici in più rispetto a chi invece vuol perdere solo qualche chilo, o comunque non vuole mettersi fretta.

Dimagrire 5 chili in una settimana è possibile, soprattutto nei primi 7 giorni di dieta, ma oltre diventa abbastanza difficile. Il tuo corpo ha bisogno di tempo per abituarsi alla perdita di peso e a modificare il metabolismo secondo le tue nuove abitudini alimentari. Non mettergli fretta!

A pranzo puoi mangiare 60 grammi di pasta. Se mangi pasta non puoi mangiare pane. Via libera anche a una porzione di riso. Puoi consumare un secondo a base di pesce o carne bianca: meglio il pesce azzurro e come carne preferisci pollo e tacchino. Puoi invece consumare tutta la verdura cruda che vuoi. Fai attenzione al condimento: puoi prendere al massimo 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva al giorno. In basso ti mostreremo la lista degli alimenti assolutamente vietati dalle migliori diete bruciagrassi.

Lo spuntino di metà pomeriggio

A metà pomeriggio ti consigliamo di fare nuovamente il carico di micronutrienti. Non c’è bisogno di esagerare: è sufficiente un frutto o una verdura cruda non condita. Non è cattiva l’abitudine degli inglesi di prendere il tè alle 5 del pomeriggio. Anche io tutti i gioni copio loro questa abitudine. Ovviamente niente pasticcini e piuttosto che bere un normale tè da supermercato, scelto prodotti naturali al 100% e preparati con erbe con proprietà depuranti e sciogli grassi.

Attenti alla cena

Mi è capitato più di una volta di parlare e confrontarmi con delle amiche che non riuscivano a perdere peso. “Mangio poco e ingrasso” continuavano a ripetermi. Alla fine ho scoperto che mangiavano davvero pochissimo, molto meno di me, tutto il giorno. Anche per lavoro infatti non riuscivano mai a trovare il tempo per fare un buon pasto. Ma la sera, tornando a casa, facevano un pasto completo: primo, secondo, contorno e frutta.

In realtà la sera è il momento in cui la nostra macchina sta per fermarsi. Il metabolismo rallenta ai livelli minimi dopo le 20.30 – 21.00, per cui non ha senso continuare a dargli cibo quando non ne ha bisogno. Nella dieta bruciagrassi che ho messo in pratica, mi veniva consigliato di mangiare entro le 19.30, così da aver digerito praticamente tutto per le 9.

Soprattutto se fai uno stile di vita sedentario, la sera evita pane, pasta, grissini, crackers. Insomma no ai carboidrati! La sera puoi mangiare un secondo a base di pesce oppure direttamente un pasto a base di verdure crude o cotte. Anche in questo caso attento a non esagerare con i condimenti. Fare attenzione a ciò che si mangia la sera è il modo migliore per tenersi in forma e non accumulare grasso.

Prodotti da affiancare alle diete bruciagrassi

Ovviamente oltre all’alimentazione bisogna curare molto anche l’attività fisica. L’unica cosa infatti che permette di sciogliere i grassi è il movimento. Solo l’attività sportiva all’aperto, a casa o in palestra, ti permette di bruciare calorie e quindi scioglie i grassi rapidamente.

cerotti-dimagranti-anti-fame

Cerotti dimagranti anti fame

Per poter amplificare l’effetto dell’attività fisica esistono diversi integratori brucia grassi naturali. Tra questi ti consiglio di dare un’occhiata alla nostra guida sui migliori termogenici per dimagrire. Sono prodotti naturali e con principi attivi che vanno ad accelerare il metabolismo.

Il mio trucchetto personale per perdere peso è di usare i cerotti dimagranti efficaci sia di giorno che di notte. Sono completamente naturali e invisibili. Li sostituisco una volta ogni 24 ore e mi trovo benissimo. Ne ho provati diversi, ma i migliori come prezzo e come efficacia sono i cerotti Focus di Weightworld.

Ecco il link per ordinarli on line al miglior prezzo >>

Cibi vietati nelle diete bruciagrassi

Ed eccoci alla lista degli alimenti che devi assolutamente vietare perché vanno ad introdurre grassi o calorie in eccesso che contrastano con tutte le diete bruciagrassi.

  • alcolici – oltre a provocare danni al fegato, anche se in minima quantità, apportano calorie inutili e pochissimi macronutrienti. Meglio evitare.
  • formaggi – sono ricchi di grassi e colesterolo, dannoso per il tuo organismo. Gli unici consentiti sono i fiocchi di latte magro (tipo jocca) e gli yogurt. Preferisci sempre lo yogurt grecco, è tra i cibi più  proteici in commercio e sono adatti anche ai vegetariani.
  • biscotti, merendine e snack – per i più golosi è una vera tragedia, ma purtroppo sono ricchi di conservanti, coloranti, grassi e zuccheri. Sono assolutamente banditi.
  • carne rossa – puoi mangiarla 1 volta a settimana. Uno regime alimentare pescetariano sarebbe preferibile, ma a chi piace la carne consigliamo pollo e tacchino massimo 3 volte a settimana.
  • zucchero – lo zucchero ha un effetto molto negativo sul nostro organismo. Va rapidamente in circolo e provoca un picco dei livelli di insulina. Il nostro corpo reagisce e tutto ciò di cui non ha bisogno lo trasforma in grasso che va ad accumularsi sulla pancia, sulle cosce e sui glutei.
  • burro, salse e condimenti vari – la vera lotta non è contro i grassi buoni ma contro quelli cattivi, provenienti da fonti animali. Sono ricchi di colesterolo e nelle diete bruciagrassi sono assolutamente da evitare.

In questa piccola guida hai avuto modo di vedere come crearti una tua dieta bruciagrassi efficace e veloce, semplicemente seguendo pochi semplici consigli. Fai iniziare la tua nuova alimentazione già da oggi e vedrai che in 1 mese avrai già i primi risultati sulla bilancia. Dopo 3 mesi potrai già guardare i primi risultati allo specchio…

Inserisci un commento