Le motivazioni per dimagrire – credi nei tuoi obiettivi

Quando ci si mette a dieta e si vuole perdere peso, avere le giuste motivazioni per dimagrire è fondamentale per avere successo. Prima ancora di iniziare è importante capire perché si vuole perdere peso e quali sono gli obiettivi che si intende raggiungere.

motivazioni-per-dimagrire

Dove trovare le giuste motivazioni per dimagrire

Il discorso è perfettamente analogo in tutte le professioni lavorative: se non si è convinti di quello che si sta per fare, diventa davvero difficile raggiungere obiettivi significativi. Immagina uno studente senza le giuste motivazioni per studiare, o un medico che opera senza convinzione.

Tra gli articoli che ti consigliamo di leggere, c’è la nostra dieta per dimagrire gratis. Potrai trovare ottimi consigli e un metodo scientifico da applicare per poter perdere peso. Potrai aggiungere degli integratori brucia grassi alla tua alimentazione e un po’ di sana attività fisica, ma senza le giuste motivazioni per dimagrire probabilmente non riuscirai a perdere neanche un chilo.

Perché bisogna avere delle motivazioni per dimagrire?

Il termine “motivazione” sta ad indicare le ragioni che ti spingono a portare avanti un’azione, nel nostro caso perdere peso. Cioè quello che ti devi chiedere è: perché voglio dimagrire? Riesci a darti delle buone risposte? Pensi inoltre che il tuo obiettivo sia realizzabile e quanto tempo pensi possa essere necessario?

“La dieta non funziona. Non riesco a dimagrire, come fare?” è quello che spesso ci chiedono i nostri utenti. Perché molte diete falliscono? Perché non si hanno le giuste convinzioni o perché gli obiettivi che si sono fissati sono esagerati ed irrealizzabili. Se vuoi dimagrire 5kg in una settimana ma allo stesso tempo non sei disposto a fare delle rinunce a tavola, allora ti stai solo illudendo.

E’ fondamentale trovare le giuste motivazioni per dimagrire. Rifletti sul perché hai preso questa decisione, come vedi adesso il tuo corpo e come ti aspetti che sia dopo il dimagrimento. Dovrai allenarti, fare dei sacrifici e cambiare il tuo stile di vita, soprattutto se vuoi che i risultati non siano temporanei, quindi assicurati di avere anche delle forti motivazioni psicologiche. E se proprio non le hai, noi te ne suggeriamo 5.

5 buone motivazioni per dimagrire

Spesso si leggono tante frasi motivazionali per chi vuole perdere peso, ma le migliori devono essere personali e frutto di un ragionamento preciso: “Io voglio dimagrire perché…”

1. Voglio piacere a me stesso

Quante volte avresti voluto indossare un paio di pantaloni più aderenti o quella gonna nuovo modello ma non lo hai mai fatto perché la tua taglia non te lo permette? Quante volte allo specchio ti guardi e non sei soddisfatto o soddisfatta e vorresti dei cambiamenti? Ecco la prima motivazione per dimagrire: tornare a piacersi.

2. Voglio piacere agli altri

Non siamo ipocriti. Il fisico palestrato o comunque allenato e in forma piace. Asciugare il fisico ti permetterà di avere un impatto diverso anche sul prossimo oltre che su te stesso.

3. La dieta come ad una sofferenza

Il concetto che ci è arrivato di dieta è completamente sbagliato. L’etimologia greca stessa della parola “dieta” indica uno “stile di vita sano“. Mettersi a dieta e digiunare per un paio di settimane e poi tornare a mangiare come prima non ti servirà a nulla. Soffrirai la fame e perderai tutte le motivazioni per dimagrire in pochissimo tempo. Cambia approccio: vedi la dieta come un cambiamento nelle tue abitudini.

Nel nostro menu di dieta mediterranea settimanale dimagrante, ad esempio, ti proponiamo di mangiare addirittura 5 volte al giorno. Non pensare di dover soffrire la fame, certo dovrai fare alcune rinunce e preferire cibi ipocalorici rispetto a quelli grassi. Ma non soffrai di certo la fame.

4. Posso premiarmi per i miei successi

Una delle tecniche motivazionali più efficaci è quella del premio. Dividi la strada che porta al tuo obiettivo in tanti step. Ad esempio se vuoi perdere 10 kg, immagina di dover raggiungere 5 obiettivi. Il primo obiettivo sarà raggiunto quando sarai riuscito a perdere 2 kg. Un po’ riprendendo il metodo Pavlov sul riflesso condizionato, impara a concederti dei premi quando riesci a raggiungere questi mini obiettivi.

Cosa ti piace di più? La cioccolata? Ebbene appena riesci a perdere i primi 2 kg mangia un cioccolatino (ovviamente attenzione alle quantità!). In questo modo potrai festeggiare e premiarti per il risultato raggiunto. Ovviamente non pensare solo al cibo: puoi regalarti un vestito, una borsa, un cappello, … insomma hai diritto ad un regalo. Così avrai soddisfazione per aver perso peso e sarai motivato per andare avanti. Il premio è un metodo per mantenere la determinazione e la concentrazione sui tuoi obiettivi.

5. Perché voglio vivere più a lungo e in modo più sano

Forse questa è la motivazione per dimagrire a cui meno persone pensano, ma che da i maggiori benefici al nostro organismo. Rientrare nel tuo girovita ideale e tornare in forma è importantissimo per la tua salute. Ne beneficia il cuore, si riduce il rischio di avere patologie cardiovascolari e si ha un senso di benessere diffuso che riguarda tutto il corpo. La ragione migliore per dimagrire è che essere in forma allunga la vita e ti permette di stare meglio con te stesso.

Non hai bisogno di un life coach o di un diet coach per avere le giuste motivazioni per perdere peso. Devi semplicemente credere in quello che fa, visualizzare già il traguardo ed essere convinto che nulla può frapporsi tra te ed il tuo obiettivo.

 

Una risposta

  1. Crescita Individuale febbraio 2, 2018

Lascia un commento