Digiuno intermittente 16/8 e digiuno modificato – quali benefici e risultati?

Il digiuno intermittente è una nuova teoria che si sta facendo largo negli ultimi anni. I suoi sostenitori ritengono che il digiuno intermittente funziona per dimagrire o paradossalmente anche per mettere massa muscolare. Ma cosa c’è di vero? E cosa si intende per digiuno modificato?

digiuno-intermittente

Il digiuno intermittente non significa smettere di mangiare. Ci sono precise teorie su come farlo…

Allenarsi a digiuno intermittente sembrerebbe la nuova frontiera del fitness degli ultimi anni. Si stimola la crescita muscolare, si inibisce il deposito di grassi e soprattutto si riesce a perdere peso velocemente. E’ una tecnica completamente differente da quelle scientificamente riconosciute efficaci. Ma è vero che si può usare la dieta del digiuno intermittente per dimagrire?

Perdere peso con la tecnica tradizionale

Tutti i medici ti diranno che se vuoi bruciare i grassi devi fare esercizi per dimagrire e regolare la tua alimentazione: fare almeno 5 pasti al giorno controllando l’apporto di proteine, grassi e carboidrati. L’organismo non deve aver mai bisogno di cibo, così da accelerare il metabolismo e bruciare calorie più velocemente.

Non affrontare mai periodo di digiuno significa non sottoporre il proprio organismo a stress. Non viene rilasciato cortisolo (chiamato appunto ormone dello stress), non si causano picchi glicemici e la tiroide riesce a lavorare meglio. Mangiare continuamente, alcuni lo fanno ogni 3 ore, annulla ogni tipo di catabolismo. Cioè il corpo non brucia fibre muscolari per nutrirsi, ma è invogliato ad aumentare la massa magra.

Che cos’è il digiuno intermittente?

Completamente opposta è la teoria del digiuno intermittente. Restare a stomaco vuoto per un periodo di tempo prolungato darebbe al nostro organismo grandi benefici. Non solo per chi vuole dimagrire, ma anche per chi vuole mettere massa muscolare.

In realtà esistono diversi tipo di digiuno intermittente. C’è anche chi propone il digiuno del cavernicolo: mangiare fino a scoppiare per poi digiunare per 1 o 2 giorni. Noi ti illustriamo 2 tipi, quelli che a noi hanno sembrato avere maggior senso.

Digiuno intermittente 16/8

Si chiama così perché prevede un periodo iniziale di 8 ore in cui possono essere consumati 3 pasti controllati e poi un digiuno totale per 16 ore consecutive. Non si sa se il digiuno intermittente funziona e se è efficace, visto che non ci sono ancora prove scientifiche di queste tesi. Mentre siamo piuttosto scettici sulla possibilità che il digiuno intermittente funzioni per mettere massa, è più probabile che provochi un calo di peso. Ecco come funziona il digiuno intermittente con esempio:

PRIME 8 ORE:

  • pasto 1: appena svegli è bene consumare proteine e carboidrati a basso indice glicemico. Limitare al minimo il consumo di grassi.
  • pasto 2: colazione proteica e completa
  • ALLENAMENTO – prima dell’ultimo pasto è importante fare un allenamento molto intenso (bodybuilding, crossfit, corsa, …)
  • pasto 3: subito dopo l’allenamento si fa un pasto completo

RIMANENTI 16 ORE: Digiuno completo!

Secondo i fautori di questa teoria, digiunare per tanto tempo provoca una stabilizzazione dell’insulina, un aumento del testosterone e della somatotropina, chiamata l’ormone della crescita. Quindi non solo si bruciano grassi più velocemente a causa dell’assenza di cibo, ma si va a stimolare la crescita muscolare e l’ipertrofia in modo controllato.

CONSIGLIO DEL PERSONAL TRAINER: sinceramente non ti consigliamo di sottoporre il tuo organismo allo stress derivante dalla privazione di cibo per un tempo anche così limitato. Sicuramente porterà a dimagrire, ma è naturale digiunando per 16 ore e mangiando solo 3 volte al giorno con un’attività fisica intensa. Abbiamo dei seri dubbi invece sul fatto che realmente faccia aumentare la massa muscolare.

Digiuno modificato

E’ una variazione della dieta del digiuno intermittente. In questa versione, però, è possibile assumere centrifugati di frutta o verduraE’ possibile integrare questo periodo di digiuno con proteine in polvere oppure aminoacidi ramificati.

E’ un’ottima strategia non solo per dimagrire, ma nei casi di obesità cronica, anche per disintossicare l’organismo. Il digiuno modificato può essere di breve periodo se si protrae al massimo per due settimane, oppure di lungo periodo. In questo caso è obbligatorio il controllo medico perché è fondamentale che non arrechi danni all’organismo.

Gli aspetti positivi del digiuno modificato è che la nostra alimentazione oggi è troppo vincolata al consumo di cibi di scarsa qualità e con alti additivi. Gli stessi sportivi consumano tantissime proteine e carboidrati, che hanno un tasso acidificante molto alto. Se non accompagnati da tanta frutta e verdura, diventa necessario periodicamente disintossicarsi. Il digiuno è proprio la tecnica più antica di disintossicazione.

Cosa mangiare? Con il digiuno modificato si escludono i cibi solidi, ma possono essere assunti succhi o tisane e centrifugati di frutta e verdura.

3 tisane per depurare l’organismo durante la dieta del digiuno intermittente

Le migliori sono sicuramente le fit tea detox, un mix di erbe selezionate per l’elevato potere depurativo verso fegato ed intestino. Vengono in genere vendute in una confezione che ti permette un trattamento mensile, già sufficiente per vedere i primi risultati. Ma moltissime ragazze che lo hanno provato non sanno più farne a meno e usano queste tisane a colazione.

fit-tea-detox-ortte

Ortte Detox Tea

Un trattamento di 28 giorni che aiuta a riattivare il metabolismo e a depurare l’organismo in maniera naturale ed efficace. Tra gli ingredienti Bacche di Goji, Tè Verde, Tè Bianco, foglie di menta, fiori di lavanda e camomilla. Un infuso perfetto per integrare una dieta o un periodo di digiuno intermittente.

Il prezzo è di circa 40 euro, ma lo abbiamo trovato in vendita on line a meno di 30 euro.

Guarda Detox Tea al miglior prezzo on line


tisane-spezzafame-matcha

Matcha Tea

Non si tratta del solito tè verde che puoi comprare anche al supermercato. E’ un vero e proprio integratore alimentare con una concentrazione di antiossidanti 100 volte superiore al tè verde.

Le foglie di Matcha Tea vengono usati da millenni nella medicina tradizionale orientale per curare diverse stati di malessere e per depurare l’organismo in modo naturale.

Il prezzo è di circa 30 euro in erboristeria o nei negozi specializzati, ma puoi ordinarlo su internet a circa 20 euro. Un bel risparmio!

Guarda Matcha Tea al miglior prezzo on line


caffe-dimagrire-definire

Skinny Coffee

Per chi è a dieta o sta affrontando un digiuno intermittente, lo Skinny Coffee è un integratore naturale che stimola il metabolismo e accelera il processo di dimagrimento.

Il gusto è ottimo ed è praticamente la migliore alternativa per il caffè del mattino. Al suo interno contiene i principi attivi del caffè verde e dell’acido clorogenico. Tutti ingredienti naturali che ti aiuteranno a sentirti meglio e a bruciare grassi più velocemente.

Il prezzo è di circa 35 euro in negozio, ma è anche in vendita on line a prezzo molto più conveniente.

Scopri Skinny Coffee al miglior prezzo on line


CONSIGLIO DEL PERSONAL TRAINER: sicuramente una valida alternativa al digiuno intermittente ma comunque sconsigliata se non per un periodo breve. Può essere adottata per i soggetti obesi che hanno bisogno di perdere subito peso anche a livello psicologico. E’ preferibile poi educare chi è sovrappeso ad uno stile alimentare che potranno adottare per il resto della vita.

Piuttosto che sottoporre il tuo organismo allo stress causato da un digiuno intermittente, il nostro consiglio è di provare degli integratori brucia grassi naturali. Accelerano il metabolismo senza comportare controindicazioni o effetti collaterali. Vuoi saperne di più?

>> Scopri gli acceleratori naturali di metabolismo e confronta i prezzi <<

Inserisci un commento

 
Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Modalità di trattamento dei dati.