Dieta Lambertucci – il programma alimentare di Rosanna Lambertucci

La Dieta Lambertucci è un programma alimentare indicato dalla scrittrice Rosanna Lambertucci che permette di ritrovare la forma già dopo 1 mese e senza troppe rinunce.

dieta-lambertucci-menopausaChi è Rosanna Lambertucci

E’ una scrittrice e conduttrice televisiva italiana che da oltre 30 anno si occupa della relazione tra alimentazione e salute. Ha condotto diversi programmi sia in radio che in tv, l’ultimo dei quali è “La salute vien mangiando” su Alice TV (canale 221 del digitale terrestre) con il noto chef Fabio Campoli.

Ha scritto diversi libri, tra i quali “La dieta che ti cambia la vita” in cui cerca di aiutare tutti coloro che vogliono perdere peso in modo sano e naturale.In questo libro viene spiegato in modo scientifico ma estremamente semplice perché è importante seguire una dieta equilibrata e bilanciata per evitare l’insorgere di patologie anche gravi e tenere il corpo sano e tonico. E’ il cibo che modifica il nostro corpo sia nel bene che nel male.

La dieta Lambertucci

L’errore più comune di chi si mette a dieta è sentirsi mortificato. Si tratta di un momento importante per il nostro corpo, un vero e proprio regalo. Possiamo di vederci meglio allo specchio, sentirci più belle, ma possiamo finalmente sentirci meglio, dormire bene e avere i nostri organi più sani e vitali.

Facendo delle analisi prima e dopo la dieta ci accorgiamo delle grosse differenze. Abbassare il colesterolo, la glicemia, i trigliceridi, controllare la pressione arteriosa… sono questi alcuni dei benefici che può apportare una buona dieta dimagrante.

Alimenti basici e acidi

Il segreto di una buona alimentazione è un corretto abbinamento tra cibi alcalini e acidi. Tutto il mondo della carne, degli affettati e delle proteine animali deve essere abbinato con un alimento alcalino. In questo modo si genera un equilibrio di cui beneficia tutto il corpo. Le combinazioni alimentari sono proprio uno dei punti chiave della dieta Lambertucci.

Con la dieta Lambertucci permette di perdere 5 kg in 6 settimane. Chi ha bisogno di perdere ulteriore peso può ricominciare da capo, per un programma alimentare salutare e senza controindicazioni. E’ fondamentale rispettare il modulo descritto dalla dieta: in questo modo può andare a riqualificare e rimodellare il nostro corpo.

Gli effetti dell’insulina

Gli zuccheri sono presenti ovunque e non solo nei dolci: sono nella pasta, nel riso ma anche nella verdura e nella frutta. Spesso sentiamo dire: “voglio dimagrire quindi mangio solo frutta”. In realtà un pasto a base di frutta significa introdurre solo zuccheri. Quando c’è un eccesso di zuccheri, il pancreas reagisce producendo l’insulina, l’ormone della fame e dello stoccaggio dei grassi.

Per dimagrire occorre far lavorare meno il pancreas, cercando di ridurre al minimo gli zuccheri. L’insulina abbassa la glicemia nel sangue convertendo gli zuccheri in grasso. Da evitare assolutamente tutti i dolci e le bevande light, perché contengono dolcificanti artificiali, come l’aspartame, che sono cancerogeni.


Menu giornaliero dieta Lambertucci 6 settimane

LUNEDI’

Il primo giorno è interamente proteico, per cui il consumo di carboidrati complessi o semplici è estremamente limitato. Non si mangia pasta, pane, riso e neanche la frutta.

COLAZIONE: 1 yogurt magro con 30 grammi di crusca d’avena, 1 tè verde con una fettina di limone. Oppure un caffé lungo senza zucchero oppure un tè verde con un uovo alla coque (*). Oppure 1 tazza di latte scremato con 30 grammi di crusca senza zucchero.

(*) Approfondimento: Uova e colesterolo – le uova non fanno male. Ecco come mangiarle >>

Per un effetto ancora migliore consigliamo di sostituire il tè verde con una tisana dimagrante naturale oppure con del matcha tea, un infuso tradizionale giapponese 100 volte più ricco di antiossidanti del normale tè verde.

SPUNTINO MATTINA: 1 yogurt magro oppure 100 grammi di fiocchi di latte a basso contenuto di grassi.

PRANZO: carne bianca, oppure pesce azzurro, oppure tonno al naturale o salmone affumicato. E’ bene non esagerare con questi ultimi due prodotti perché troppi ricchi di metalli pesanti. Da consumare al massimo 1 volta a settimana.

SPUNTINO POMERIGGIO: 1 yogurt magro oppure una tazza di latte di mandorle o di soia.

CENA: pesce azzurro. Evita di consumare più di 1 porzione di carne al giorno perché fa male all’intestino.

MARTEDI’

COLAZIONE: 1 yogurt magro con 30 grammi di crusca d’avena, 1 tè verde con una fettina di limone. Oppure un caffé lungo senza zucchero oppure un tè verde con un uovo alla coque (*). Oppure 1 tazza di latte scremato con 30 grammi di crusca senza zucchero.

SPUNTINO MATTINA: 1 frutto di stagione. 1 tisana spezzafame.

PRANZO: insalata fresca condita con 2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva e 2 cucchiaini di aceto.

SPUNTINO POMERIGGIO: 1 tazza di caffè d’orzo caldo senza zucchero e 1 frutto di stagione.

CENA: insalata mista, un formaggio fresco light con broccoli al vapore conditi con 2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva

MERCOLEDI’

COLAZIONE: 1 yogurt magro con 30 grammi di crusca d’avena, 1 tè verde con una fettina di limone. Oppure un caffé lungo senza zucchero oppure un tè verde con un uovo alla coque (*). Oppure 1 tazza di latte scremato con 30 grammi di crusca senza zucchero.

SPUNTINO MATTINA: 1 frutto di stagione.

PRANZO: pesce spada alla piastra oppure vitello di mare oppure orata al forno e per contorno insalata di finocchi con olive e menta. Come condimento 2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva.

SPUNTINO POMERIGGIO: 1 frutto di stagione a piacere.

CENA: insalata di cavolo verza anche crudo tagliato a julienne con 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva e 2 cucchiaini di aceto. Minestrone di verdure di stagione.

GIOVEDI’

COLAZIONE: 1 yogurt magro con 30 grammi di crusca d’avena, 1 tè verde con una fettina di limone. Oppure un caffé lungo senza zucchero oppure un tè verde con un uovo alla coque (*). Oppure 1 tazza di latte scremato con 30 grammi di crusca senza zucchero.

SPUNTINO MATTINA: 1 frutto di stagione.

PRANZO: insalata di finocchi e rucola condita con 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva. Fiocchi di latte o formaggi light con basso contenuto di grassi

SPUNTINO POMERIGGIO: 1 tisana rilassante.

CENA: carne bianca alla piastra e verdura fresca di stagione in insalata.

VENERDI’

COLAZIONE: 1 yogurt magro con 30 grammi di crusca d’avena, 1 tè verde con una fettina di limone. Oppure un caffé lungo senza zucchero oppure un tè verde con un uovo alla coque (*). Oppure 1 tazza di latte scremato con 30 grammi di crusca senza zucchero.

SPUNTINO MATTINA: 1 frutto di stagione.

PRANZO: insalata di verdura fresca di stagione con olive e capperi. Sardine o alici da cuocere in padella con 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva.

SPUNTINO POMERIGGIO: 1 yogurt magro.

CENA: minestrone di verdure di stagione.

SABATO

COLAZIONE: 1 yogurt magro con 30 grammi di crusca d’avena, 1 tè verde con una fettina di limone. Oppure un caffé lungo senza zucchero oppure un tè verde con un uovo alla coque (*). Oppure 1 tazza di latte scremato con 30 grammi di crusca senza zucchero.

SPUNTINO MATTINA: 1 frutto di stagione.

PRANZO: dadolata di pesce spada e melanzane cotte in padella. 1 insalata con verdure a foglie verdi miste di stagione.

SPUNTINO POMERIGGIO: 1 yogurt magro.

CENA: minestrone di verdure di stagione.

DOMENICA

COLAZIONE: 1 yogurt magro con 30 grammi di crusca d’avena, 1 tè verde con una fettina di limone. Oppure un caffé lungo senza zucchero oppure un tè verde con un uovo alla coque (*). Oppure 1 tazza di latte scremato con 30 grammi di crusca senza zucchero.

SPUNTINO MATTINA: 1 frutto di stagione.

PRANZO: grigliata mista di carne magra con verdura fresca di stagione.

SPUNTINO POMERIGGIO: 1 tazza di caffè d’orzo senza zucchero.

CENA: insalata di verdure con funghi trifolati con poco olio.


Consiglio del personal trainer

La dieta Lambertucci è un regime alimentare molto variegato adatto ai soggetti in sovrappeso che vogliono perdere i chili in eccesso. Per rendere la dieta più efficace consiglio di affiancare una buona attività fisica e degli esercizi per dimagrire. E’ l’unico modo per bruciare calorie più velocemente. Inoltre esistono diversi integratori naturali dimagranti che possono essere d’aiuto per accelerare gli effetti della dieta.

>> Scopri quali sono le migliori pillole dimagranti naturali in commercio <<

Inserisci un commento