Dieta dell’ananas? Funziona? E’ efficace? Ecco perché è meglio evitare…

Si può dimagrire con la dieta dell’ananas? Su molti siti e blog c’è scritto che bastano dai 3 ai 5 giorni mangiando ananas o poco altro per perdere peso e tornare in forma. Cosa c’è di vero? Ben poco! Ecco perché la dieta dell’ananas non funziona e anzi è meglio starne alla larga.

dieta-dell-ananas

Abbiamo già parlato di quanto possano essere pericolose delle diete lampo a base di un’unico alimento (o quasi) come la dieta dell’anguria. E’ vero che mangiare frutta è un ottimo modo per tenersi in forma e depurare naturalmente l’organismo, ma di certo non si può affermare che la frutta fa dimagrire. Allo stesso modo la dieta dell’ananas è l’ennesima trovata pubblicitaria di qualche sito/blog per attirare disperati lettori alle ricerca della perdita di peso facile.

Dieta dell’ananas – come funziona?

Si tratta, secondo le fonti che si trovano su internet, di una dieta ipocalorica che può essere seguita per alcuni giorni e che aiuta a perdere peso in maniera naturale e sana. Con la dieta dell’ananas bisogna mangiare questo frutto a volontà, meglio se maturo e tagliato da poco, da abbinare a pochi altri alimenti.

Si possono mangiare verdure di stagione cotte e crude, yogurt magro e pesce azzurro. Sarebbero da evitare i carboidrati anche se su alcuni siti vengono consigliate piccole porzioni di pane integrale o cereali. Da evitare i formaggi grassi, i salumi e le carni grasse. L’unico condimento accettato sono i due cucchiai di olio extravergine di oliva.

Menu della dieta dell’ananas – la nostra analisi

Su siti italiani (purtroppo anche “autorevoli”) viene presentato anche un menu con l’unica indicazione di seguirlo solo per pochi giorni. Con la dieta dell’ananas c’è un menu che prevede:

  • a colazione: succo d’ananas e uno tra yogurt magro, pane integrale e fiocchi d’avena.
  • a pranzo: bresaola, oppure pesce o carne bianca con verdure a scelta con poco condimento. Ovviamente non può mancare succo d’ananas oppure il frutto tagliato al momento.
  • a cena: minestra di verdure con un secondo leggero e ananas.

Si tratta di un menu che ha poche calorie, troppo poche calorie! E’ vero che quando ci si mette a dieta bisogna ridurre l’introito energetico e quindi mangiare di meno, ma non bisogna esagerare. C’è da dire che la dieta dell’ananas viene consigliata solo per pochi giorni, ma non è questo un metodo naturale per dimagrire.

La dieta dell’ananas non funziona. Ecco perché…

Il nostro organismo è una macchina che basa il proprio peso e la conformazione fisica in base a periodi medio-lunghi. Prova a riflettere: dopo anni di menu grassi ricchi di dolci, con eccessi di carboidrati e carni rosse, possono bastare 3 giorni di dieta dell’ananas per farti ritrovare il tuo girovita ideale?

Molto probabilmente il tuo organismo neanche si accorgerà di questo piccolo momento di dieta ipocalorica per cui non ci sarà nessuna perdita di peso. Ai più fortunati, invece, la dieta dell’ananas provocherà la perdita temporanea di peso. A causa infatti di questa temporanea malnutrizione l’organismo andrà ad intaccare le riserve di grasso ma ciò che viene davvero perso è acqua! Il grasso viene infatti immagazzinato nel nostro corpo assieme all’acqua, che è la prima componente ad essere persa in queste diete veloci.

Quello che succede è estremamente semplice. Se fino ad ora hai mangiato male, hai dei chili in eccesso.

  • Nel momento in cui inizi la dieta dell’ananas poni di fronte il tuo organismo ad una condizione in cui ha pochissime calorie (rispetto alla media a cui era abituato).
  • Si inizia a perdere acqua, ma noi sulla bilancia vediamo semplicemente che stiamo perdendo peso.
  • La dieta dell’ananas finisce, torni alla tua vecchia alimentazione malsana e rimetti su il peso di prima e magari anche qualcosa in più.

Se l’acqua infatti non si ridistribuisce correttamente c’è il rischio di andare ad alimentare inestetismi come cellulite e ritenzione idrica. Per cui non abbiamo fatto altro che peggiorare la situazione. E’ questo uno dei tanti rischi dell’effetto yo-yo a cui può portarti quest’alimentazione.

La dieta dell’ananas fa dimagrire?

Il menu a base di ananas di questa dieta non specifica neanche le quantità da mangiare, ma rischia di essere molto più restrittiva di una dieta da 1500 calorie. A queste condizioni qualsiasi dieta provocherebbe una perdita di peso. Tutto ciò per dire che non è l’ananas che causa la perdita di peso, ma la ridotta quantità di calorie introdotte con l’alimentazione.

Purtroppo spesso si dice che l’ananas brucia i grassi. E’ un falso mito! Non esistono cibi che bruciano i grassi. Esistono piuttosto delle sostanze presenti in alcuni alimenti che hanno un effetto termogenico, come la caffeina. Ma di certo non bruciano grassi! Anzi mangiare frutta dopo i pasti, se il pranzo è stato ricco di carboidrati come spesso accade a chi è in sovrappeso, è una cattiva abitudine che andrebbe persa.

Il consiglio della nutrizionista

La dieta dell’ananas non è una buona soluzione per chi vuole perdere peso. E’ sbilanciata: troppi zuccheri semplici, poche proteine e grassi essenziali. Si tratta dell’ennesima dieta lampo che focalizza la sua attenzione su un unico alimento. Tutti gli studi dimostrano invece che per dimagrire bisognerebbe mangiare di tutto, facendo attenzione alle quantità oltre che alla qualità degli alimenti.

L’ananas è un ottimo frutto, ricco di vitamina C e vitamina A. Può essere mangiata come spuntino a metà mattinata o a metà pomeriggio, ma non bisogna abusarne perché è ricca di zuccheri semplici ed ha un medio indice glicemico (50 su 100). Questo significa che mangiare troppa ananas non solo rischia di farti ingrassare, ma può creare dei problemi a chi soffre di diabete di tipo 2 o insulino resistenza.

Le alternative sane alla dieta dell’ananas

Per iniziare a perdere peso, il nostro consiglio è quello di iniziare a compilare un diario alimentare per capire quante calorie assumiamo ogni giorno con la nostra alimentazione. A quel punto bisogna iniziare a tagliare il superfluo: grassi animali, snack, merendine, eccesso di carboidrati.

Per iniziare un nuovo regime alimentare ti mettiamo a disposizione la nostra prima consulenza gratuita con la nostra nutrizionista. E’ un documento PDF gratuito facile da leggere e che ti aiuterà ad iniziare questo tuo processo di dimagrimento.

SCARICA SUBITO >

Inserisci un commento

 
Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Modalità di trattamento dei dati.