Come dimagrire velocemente senza ricorrere a diete stressanti

Dimagrire velocemente è possibile, ma occorre forza di volontà e soprattutto metodo. Il nostro consiglio è di lasciar perdere le diete ipocaloriche che trovi su internet e di concentrarti su un metodo scientificamente provato e che sfrutti il funzionamento del tuo corpo. Se ti stai chiedendo cosa fare per dimagrire velocemente ecco come iniziare da oggi il tuo programma.

Per prima cosa è necessario che tu sappia che le condizioni per un dimagrimento rapido sano, naturale e soprattutto duraturo nel tempo sono due:

  • alimentazione corretta – le abitudini alimentari sono fondamentali e rappresentano il 70% del tuo problema con la bilancia.
  • attività fisica – se fai un po’ di esercizi per dimagrire, non brucerai mai calorie e non riuscirai mai a perdere peso rapidamente.

Le diete veloci non funzionano

E’ il momento di mettersi in forma: hai deciso di buttare già peso rapidamente ma hai paura di soffrire la fame e che la dieta si riveli di nuovo un insuccesso. E’ ciò che pensano la maggior parte delle persone che hanno già sperimentato quelle che vengono chiamate diete veloci. Per capire perché queste non sono efficaci ecco un dato che ti farà riflettere:

1 kg di grasso corporeo corrispondono a 7.000 calorie

Questo vuol dire che perdere 10 chilogrammi di grasso in una settimana è impossibile: vorrebbe dire tagliare 70.000 calorie! Considerando che in una settimana assumiamo circa 14.000 calorie, non possiamo toglierne 70 mila…

Come fare per dimagrire velocemente

La prima cosa che devi sapere è che nelle cellule del grasso, chiamate adipociti, i lipidi vengono immagazzinati assieme all’acqua. Per questa ragione quando nella prima settimana di dieta si dimagrisce rapidamente e si perdono molti chili, stiamo in realtà perdendo acqua.

Quando dopo un paio di settimane si smette di perdere peso velocemente vuol stiamo finalmente iniziando a perdere grasso. Il rischio maggiore, soprattutto con le diete veloci ipocaloriche, è a questo punto di iniziare a perdere anche tessuto muscolare. In questo modo si crea quel fastidioso e antiestetico effetto molliccio dopo il dimagrimento di tessuti muscolari scomparsi.

Quanto si può dimagrire in una settimana?

Molte delle diete per il dimagrimento veloce proposte su internet ti promettono di perdere fino a 7 chili in a settimana, anche grazie a dei cibi miracolosi. La realtà è invece ben diversa: ci sono dei limiti fisiologici che non si possono fisicamente superare.

come-dimagrire-velocemente-settimana

Possiamo perdere al massimo
tra l’1 e il 2% del nostro peso a settimana

Questo vuol dire che più sei pesante e grasso e più perdi peso velocemente. Per fare un esempio un uomo di 120 chili può perdere fino a 2 chili circa in una settimana. Una ragazza di 60 chili invece non può perdere più di 1 chili al massimo a settimana. Inoltre più perdi peso e meno rapidamente dimagrisci.

Se superi queste soglie vuol dire che stai bruciando anche massa magra e ciò è assolutamente da evitare. Il nostro consiglio è di non scendere mai al di sotto delle 28 calorie giornaliere (26 per le donne) per chilogrammo corporeo. Ciò significa che per dimagrire velocemente ma in maniera sana, una ragazza di 60 kg deve mangiare almeno 1560 calorie al giorno.

cosa-mangiare-per-dimagrire-velocemente

Paradossalmente mangiare poco non fa dimagrire, anzi causa uno stress psicofisico eccessivo che causa un aumento dei livelli di cortisolo. Questo ormone impedisce la liposintesi: tradotto in parole povere non ti permette di perdere peso rapidamente, anzi ostacola la perdita di grasso.

Come fare per dimagrire velocemente – 10 consigli utili

Ecco alcuni consigli che possono aiutarti a perdere peso più in fretta ma soprattutto in maniera sana.

Consiglio 1

In questo periodo di dieta, non far mai mancare le proteine al tuo organismo. Eviterai il catabolismo muscolare, cioè non perderai massa muscolare. Inoltre, soprattutto le proteine ad alto valore biologico derivate da carne, latticini e pesce, aumentano il senso di sazietà.

Approfondimenti: quante proteine assumere al giorno?

proteine-dieta-dimagrimento

 

Consiglio 2

Quale cibo fa dimagrire velocemente? Nessuno, perché non esistono alimenti con calorie negative. Tuttavia durante questo periodo di dieta cerca di assumere un elevato numero di fibre. Non ti fanno perdere peso, ma semplicemente ti tengono sazio più a lungo impedendoti quindi di fare spuntini fuori pasto che sballerebbero il conto delle calorie.

(Nota: nel caso in cui tu soffra di disturbi intestinali o di colon irritabile è meglio chiedere consiglio al proprio medico di fiducia)

Consiglio 3

Cerca di bere il più possibile. I nostri recettori che percepiscono la fame e la sete sono molto simili, per cui è molto facile confondere i due stimoli e avvicinarsi al frigorifero per uno snack piuttosto che per un bicchiere d’acqua. Se preferisci qualcosa di più gustoso e che aiuti il tuo metabolismo, ti consigliamo le tisane dimagranti. Sono naturali e perfette da bere in ogni momento della giornata.

te-dimagranti

Consiglio 4

Mangia tante verdure: contengono acqua e fibre naturali. Ti sazieranno più facilmente mantenendo il tuo corpo idratato. Cotte o crude non importa. Attenzione però a non esagerare con i condimenti: ad ogni pasto misura e non superare 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Corrisponde a circa 100 calorie!

Consiglio 5

I carboidrati sono l’elemento più controverso. Guai ad eliminarli dalla propria alimentazione. Il problema di chi ingrassa o di chi non riesce a dimagrire, infatti, non sono i glucidi, ma l’uso che ne fa il nostro organismo. A causa di abitudini alimentari errate il nostro corpo potrebbe avere impostato il metabolismo dei carboidrati in modo tale da trasformali più facilmente in grassi che in energia. Per questa ragione mangia non meno di 3 grammi per chilogrammo corporeo di carboidrati al giorno.

Prediligi i carboidrati a basso indice glicemico, così da tenere sotto controllo l’insulinemia ed riabituare il tuo organismo a trasformare gli zuccheri in energia piuttosto che in lipidi. Potete quindi mangiare avena, farro, grano saraceno, cereali integrali, legumi e frutta.

Consiglio 6

Datti da fare! Non trascorrere le giornate al computer o sul divano. Se ti annoi sarai più facilmente tentanto di andare a prendere qualcosa da mangiare. Per questa ragione ti consigliamo di distrarti, in questo modo penserai meno al cibo e vedrai che anche la sensazione di fame la avvertirai molto più tardi.

Consiglio 7

Se vuoi dimagrire velocemente devi muoverti. Iscriviti in palestra, avvia un programma per iniziare a correre da zero, fai le scale a piedi, evita di usare l’automobile… insomma approfitta di ogni occasione per muoverti, per camminare e per fare attività fisica. Per perdere peso in fretta è importate non solo introdurre meno calorie, ma soprattutto risvegliare il proprio metabolismo e stimolare il corpo a servirsi in maniera migliore dei macronutrienti introdotti.

Consiglio 8

Il cibo ci fa sentire appagati forse più del sesso… in quanti di noi lo pensano? Mangiare bene è un modo per gratificarci e magari per dimenticare una giornata difficile. Non smettere di gratificarti quotidianamente, ma cambia solo il “come”. Concediti un’uscita al cinema, una passeggiata al mare o in quel parco. Insomma per la tua buona condotta alimentare, ricordati di premiarti facendoti dei regali: esci, fai qualcosa che ti piace e che non riguardi il cibo.

Consiglio 9

Anche se vuoi dimagrire velocemente, puoi e devi concederti 1 “sgarro” settimanale, inteso come un pasto in cui puoi mangiare ciò che vuoi (senza esagerare ovviamente!). E’ un modo per non sentirsi schiavi della dieta dimagrante e soprattutto per mantenere il proprio corpo allenato a reggere un’alimentazione non proprio perfetta anche a livello digestivo.

Consiglio 10

Evita tutti gli snack, gli spuntini, i biscotti, i dolci, le merendine industriali. Contengono conservanti, tanto sale, zuccheri e materie prime di bassa qualità, come uova da allevamenti intensivi o farine raffinate, che causano problemi con l’insulinemia e sono poveri di fibre. Quando fai la spesa scegli solo prodotti di qualità e che abbiano un contenuto di grassi inferiore al 12%.

SCARICA LA TUA
PRIMA CONSULENZA
NUTRIZIONALE GRATIS

Conclusione

Nei soggetti molto in sovrappeso dimagrire velocemente può portare ad un riassestamento ormonale. Il corpo deve abituarsi a muoversi con spostando meno peso, deve ricalibrare l’equilibrio, regolare la temperatura corporea con la nuova massa…

Non pretendere quindi di ottenere risultati subito. E’ vero che vuoi dimagrire in fretta, ma non puoi sfidare le leggi fisiche e chimiche del tuo corpo: rischieresti di ammalarti. Abbi pazienza e dai tempo al tuo corpo di abituarsi ai cambiamenti che ti sei deciso di portare avanti! Guarda sempre ai tuoi obiettivi e non scoraggiarti se la bilancia ogni tanto non cala.

 

Inserisci un commento

 
Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Modalità di trattamento dei dati.