Fondo metasalute – novità 2018 sul fondo sanitario per il contratto metalmeccanico

Il fondo Metasalute è l’assistenza sanitaria integrativa per tutti i lavoratori con contratto metalmeccanico e del reparto oreficeria e argenteria. Si tratta di un’ente che offre un servizio aggiuntivo al Servizio Sanitario Nazioanale. L’iscrizione a Fondo Metasalute è diventato obbligatorio da ottobre 2017. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

fondo-metasalute

Cosa copre il fondo metasalute?

Il fondo sanitario metalmeccanici copre i lavoratori in caso di malattia o infortuni. Dà una copertura per degenze ospedaliere, spese di ricovero, esami clinici, onorari medici, degenze, vitto e pernottamento dell’accompagnatore e medicinali.

Inoltre si tratta un’assistenza sanitaria che garantisce copertura per prestazioni extra-ospedaliere, come chemioterapia, ecografia, doppler, angiografia, fisioterapia per riabilitazione, spese odontoiatriche, protesi dentarie.

Per scoprire tutti i vantaggi di quest’assistenza aggiuntiva, segui il link e riceverai ulteriori informazioni con il numero verde di metasalute.

Le novità del 2018

In base a quanto previsto dall’art. 16 del CCNL per l’Industria Metalmeccanica e della Installazione di Impianti, l’iscrizione al fondo metasalute viene esteso a tutti i lavoratori, non in prova:

  • con contratto a tempo indeterminato, anche part-time
  • contratto di apprendistato
  • contratto a tempo determinato di almeno 5 mesi.

Se il lavoratore dipendente vuole rinunciare al fondo metasalute, deve inviare una comunicazione scritta alla propria azienda. A tutti gli iscritti viene inoltre estesa gratuitamente la copertura sanitaria anche ai propri familiari a carico. E’ possibile estendere la copertura anche ai familiari non a carico, pagando una quota aggiuntiva.

A partire dal 1 aprile 2018 viene estesa l’obbligatorietà di adesione anche alle aziende che operano nel settore legato alla gioielleria. Dopo un certo periodo di prova saranno da iscrivere tutti i dipendenti e lavoratori con contratto.

La contribuzione è a carico dell’azienda

La vera novità, entrata in vigore dal primo ottobre 2017 è la contribuzione annua obbligatoria di 156 euro per ogni lavoratore a carico dell’azienda. E’ proprio l’azienda a pagare una quota di 13 euro per ogni dipendente a scopo contributivo. Mentre una volta i lavoratori dovevano pagare una seppur minima quota di 3 euro mensile, dallo scorso ottobre è tutto a carico dell’azienda.

Come iscriversi al fondo metasalute

Dal 2018 l’iscrizione dei nuovi lavoratori con contratto metalmeccanico o settore orafo argentiero avviene esclusivamente su internet. Sul sito ufficiale fondometasalute.it è presenta un’area riservata dedicata alle aziende in cui potranno inserire le varie documentazioni e dati dei lavoratori dipendenti. Ad effettuare l’iscrizione è la stessa azienda o consulenti specifici.

Alla piattaforma on line devono iscriversi anche tutte le aziende e i lavoratori già registrati al fondo metasalute, perché le vecchie credenziali non vengono più considerate valide dal sistema.

Il nuovo regolamento 2018 per i lavoratori

In base al nuovo regolamento entrato di recente in vigore, per i lavoratori con contratto metalmeccanico, orafo o gioielliero, il fondo metasalute prevede diversi tipi di piani:

  • quello base è completamente a carico dell’azienda ed è obbligatorio per tutti;
  • 6 piani integrativi che comportano un ulteriore versamento da parte del lavoratore.

Lascia un commento