Frullati dietetici – 5 frullati che ti aiutano a tenere alto il metabolismo

I frullati dietetici sono delle bevande ipocaloriche ottenute frullando frutta, verdura ed eventualmente altri ingredienti. Le ricette sono generalmente facili e veloci da preparare. Per tenere alto il metabolismo e non soffrire i morsi della fame, ecco 5 ricette per preparare frullati dietetici con frutta di stagione.

1) Frullato dietetico al cioccolato con le fragole

frullato-dietetico-fragola-cioccolatoIl frullato alla fragola al cioccolato amaro è il modo perfetto per iniziare la giornata con gusto. Nella ricetta, oltre alle fragole ovviamente c’è il cioccolato e lo yogurt greco per dare più cremosità. Lo abbiamo decorato poi con delle fragole e menta sopra come decorazione.  L’aspetto è davvero invitante.

Ingredienti:

  • 125 gr di yogurt greco 0% di grassi
  • 1/2 tazza di fragole
  • 50 ml di latte scremato
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

Preparazione:

  1. Inserisci tutti gli ingredienti in un frullatore, oppure nel bimby e inizia a frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e profumato.
  2. Versa gli ingredienti in un bicchiere capiente o in una tazza e decora con fragole fresche e qualche fogliolina di menta. Bevilo subito!

Se non hai voglia e tempo di prepararlo…

frullato-dietetico-viola

Abbiamo trovato un frullato ipocalorico molto simile venduto da Foodspring. Gli ingredienti sono tutti BIO, non ha zuccheri aggiunti e bastano 30 secondi per preparare il frullato che è gustoso come se fosse fresco.

Inoltre tutte le materie prime biologiche vengono essiccate e lavorate a temperature non superiori ai 42° così da non distruggere vitamine e sali minerali.

Guarda l’offerta »

2) Frullato dietetico banana e lamponi

frullato-banana-lamponi

Con l’arrivo della bella stagione abbiamo provato questa deliziosa combinazione per preparare il frullato dietetico: banana e lamponi. Come ci è sembrato? Gustosissimo, rinfrescante e ci ha smorzato il senso di appetito.

Ingredienti:

  • Succo di 1/2 arancio
  • 1 banana
  • 1/2 bicchiere di lamponi freschi (vanno bene anche quelli surgelati)
  • 1/2 tazza di latte di mandorle

Preparazione:

  1. Versare tutti gli ingredienti all’interno del mixer e lasciar frullare per circa 30 secondi.
  2. Abbiamo decorato il nostro frullato ipocalorico alla frutta con dei lamponi freschi.

Suggerimento: per un risultato più cremoso utilizza i lamponi surgelati.

Potrebbero interessarti anche: come preparare frullati proteici.

3) Frullato dietetico carote, zenzero e limone

Frullato carote limone e zenzero

Per preparare questo buonissimo frullato ipocalorico ci servono 7 ingredienti più l’acqua. E’ facile e veloce da preparare ed è ricchissimo di vitamine e sali minerali. E’ un frullato dietetico senza latte adatto quindi anche a vegani e intolleranti al lattosio. Consigliamo di prepararlo la domenica dato che prevede anche la preparazione del succo di carota fai da te (o in alternativa puoi ordinarlo bio a questo link).

Ingredienti

Per il concentrato di carote

  • 250 g di carote
  • 350 ml di acqua

Per il frullato di frutta dietetico

  • 1/2 banana tagliata a pezzi e congelata (rende più cremoso il frullato)
  • 100 g di ananas
  • 1/2 cucchiaio di zenzero fresco
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 200 ml di latte di mandorle (o di soia)

Preparazione

  1. Per preparare il concentrato di carote è necessario iniziare a frullare carote con acqua fredda ad alta velocità fino a quando le carote non saranno completamente frullate e il composto omogeneo. Puoi aggiungere più acqua se il frullatore ha difficoltà e vedi il succo troppo denso.
  2. Passa il frullato di carote così ottenuto con un colino in modo da filtrarlo ed eliminare eventuali residui solidi. Questi puoi riutilizzarli per preparare biscotti o muffin.
  3. In un contenitore inserisci tutti gli ingredienti e inizia a frullare fino ad ottenere un compoto omogeneo. Se hai problemi perché troppo solido aggiungi altro latte di mandorla o altro succo di carota.
  4. Se lo preferisci più acido, aumenta il limone. Se lo preferisci più speziato, aggiungi più cannella. Se lo preferisci più amaro aggiungi altro zenzero.

4) Frullato dietetico pesca e lampone

frullato dietetico pesca e lampone

La quarta ricetta che ti presentiamo è una variante della precedente. Si tratta di un ottimo frullato alla frutta in cui sono sempre presenti i lamponi (dopo vedremo il perché) ma questa volta con la pesca e lo yogurt greco. In questo modo avrai un frullato ricco di proteine da bere anche dopo la palestra o la corsa.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di lamponi surgelati (così che il tuo frullato alla frutta dietetico sia più cremoso)
  • 200 ml di yogurt greco alla vaniglia
  • 1/2 bicchiere di latte di mandorle
  • 1 pesca di pesche fresche già sbucciate

Preparazione

  1. Inserisci tutti gli ingredienti nel bimby, nel frullatore o in un contenitore in cui andrai ad usare il minipimer.
  2. Inizia a frullare il tutto aggiungendo poco alla volta latte di mandorla fino ad ottenere la consistenza desiderata. E’ pronto da bere!

5) Frullato di mele dietetico

Curiosando online abbiamo trovato una delizioso frullato ipocalorico della regina dei fornelli americana Martha Stewart. Abbiamo deciso di provarla ed il gusto è davvero ottimo. Nella ricetta originale c’è anche un cucchiaino di miele, ma se vogliamo che il nostro frullato sia ipocalorico è meglio evitare gli zuccheri aggiunti.

frullato-dietetico-mela

Ingredienti

  • 200 grammi di mele pelate e sbucciate (abbiamo utilizzato le mele verdi Granny Smith)
  • 1 bicchiere di succo di arancia (spremi tu l’arancia piuttosto che usare i succhi zuccherati presenti in commercio)
  • 1/2 bicchiere di ghiaccio per rendere il frullato alla mela cremoso e fresco
  • 1/2 baccello di vaniglia (si prende solo la polpa interna raschiando con un coltellino)
  • 1 banana tagliata a rondelle

Preparazione

  1. Nella prima fase prepareremo tutti gli inigredienti. Puliremo quindi la vaniglia, sbucceremo le mele e taglieremo a rondelle la banana
  2. Inserisci tutti gli ingredienti nel mixer aggiungendo l’arancia spremuta al momento così da non perdere la vitamina C
  3. Lavora il tutto per 20-30 secondi fino a quando non ottieni un composto omogeneo
  4. Aggiungi tanto succo di arancia fino a quando non ottieni la consistenza desiderata

Come fare un frullato dietetico – gli ingredienti da usare

Quelle che ti abbiamo mostrato sono solo alcune idee per preparare un frullato di frutta dietetico. Puoi divertirti a combinare la frutta che più ti piace e provare magari degli accostamenti particolari con spezie come cannella e vaniglia.

Per quanto riguarda gli ingredienti, puoi sentirti libero di usare tutto ciò che vuoi a patto ovviamente di non aggiungere zuccheri o dolcificanti. Il nostro consiglio è di utilizzare solo frutta di stagione. Per tenere alto il metabolismo gli studi rivelano che gli ingredienti migliori sono:

  • i lamponi – contengono chetoni, una molecola che placa la sensazione di fame e utilizzata addirittura per preparare alcuni tipi di pillole dimagranti naturali;
  • il limone o il pompelmo – è un depuratore naturale, utilizzato in tantissime diete detox. Rafforza il sistema immunitario, riduce la ritenzione idrica e il gonfiore addominale;
  • le fragole – purtroppo si trovano fresche solo a maggio ma sono una risorsa preziosa per combattere ritenzione idrica, dolci e ipocaloriche allo stesso tempo;
  • la cannella – l’aldeide cinnamica presente nella cannella è un ottimo termogenico naturale. Ti fa cioè bruciare calorie più rapidamente tenendo alto il metabolismo;
  • lo zenzero – ha un’azione simile a quella della cannella. Inoltre aiuta ad eliminare i gas intestinali e smorza la fame

Consigli nutrizionali per dimagrire

I frullati dietetici non fanno dimagrire. Non esiste cibo che faccia bruciare grassi, per cui non credere a siti e blog che ti propongono la “dieta del limome” oppure “dimagrisci 5 chili con il pompelmo”. Si tratta di alimenti naturali e sani, ma non sono dei farmaci.

Un frullato alla frutta ipocalorico non brucia calorie, ma può essere una valida alternativa a snack dolci o salati ricchi di grassi (magari anche grassi idrogenati) che ti fanno ingrassare. Ti aiuta a tenere idratato il tuo organismo non facendogli mai mancare vitamine e sali minerali.

Se vuoi dimagrire, ricordati di iniziare a fare attività fisica (lunghe passeggiate oppure una corsa) e di curare la tua alimentazione. Per iniziare ti consigliamo di leggere le nostre linee guida su come impostare l’alimentazione giornaliera.

Scarica la guida GRATIS»


Inserisci un commento

 
Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Modalità di trattamento dei dati.