Ricette Fit con i lamponi: proprietà e benefici, calorie e valori nutrizionali, usi più comuni e come utilizzarli in fresche ricette Fit

Ricette Fit con i lamponi: proprietà e benefici, calorie e valori nutrizionali, usi più comuni e come utilizzarli in fresche ricette Fit

Il lampone è un arbusto che appartiene alla famiglia delle rosaceae. Il frutto prodotto è di un rosso particolarmente acceso che non è solo gradevole al palato, ma anche e soprattutto ottimo per la nostra salute.

Sono molteplici i benefici fisici, grazie alla presenza di acido folico e Vitamina P, ottimi per contribuire alla salute delle pareti dei vasi sanguigni, oltre che particolarmente utile per sostenere lo sviluppo del feto nelle donne in gravidanza.

Per non parlare del bassissimo apposto calorico, che li rende ottimi anche per le preparazioni salutari durante ristretti regimi alimentai, e degli ottimi valori nutrizionali.

Vediamo allora insieme tutte le caratteristiche benefiche del lampone, gli usi più comuni che se ne fanno, ma soprattutto qualche ricetta Fit per riportare questo frutto all’interno della nostra dieta, beneficiandone su più piani.

 

Proprietà e benefici

Il lampone cresce negli spazi particolarmente aperti, soprattutto nelle zone boschive e si coltiva con una facilità impressionante, grazie alle sue capacità di diffondersi con rapidità, come una piante infestante.

Prima di tutto dobbiamo distinguere 2 tipologie di lamponi:

  • Rimontanti: con fioritura da agosto a ottobre e poi, l’anno dopo, tra giugno e luglio;
  • Non rimontanti: producono frutti tra giugno e luglio sui nuovi rami dell’anno precedente;

Queste tipologie però non fanno distinzioni sulle proprietà e benefici.

Il lampone è sempre e comunque ricco di:

  • Sali minerali (calcio soprattutto);
  • Vitamine (in particolare P e C);
  • Tannini;
  • Fibre (pectina);

Ottime le proprietà diuretiche e antinfiammatorie, oltre che antiossidanti.

 

Calorie e valori nutrizionali

L’apporto calorico del lampone è davvero limitato. Si parla di 34kcal per 100 gr di prodotto.

Inoltre questo frutto è composto maggiormente d’acqua, per un buon 85% della sua massa totale.

Ora l’elenco dei valori nutrizionali del lampone, sempre facendo riferimento a 100 gr di parte edibile:

  • Carboidrati: 6,50 g –  di cui zuccheri 6,50 g;
  • Proteine: 1 g;
  • Grassi: 0 g;
  • Acidi grassi saturi: 0 g;
  • Fibre: 7,40 g;
  • Vitamina: 19 mg;
  • Sale: 3 mg;

 

Gli usi più comuni

Essendo un ottimo diuretico e colagogo (che agevola la produzione e quindi l’escrezione della bile), viene spesso utilizzato come erba medicinale.

Ricordiamo poi le proprietà antiossidanti, ricavate dagli estratti di lampone, per contrastare i radicali liberi e prevenire l’invecchiamento precoce.

Con le foglie vengono preparati infusi, tisane e decotti, in caso di mal di gola, diarrea o come impacco per congiuntivite. Ancora per lenire i sintomi di infezioni a carico di vescica, reni e intestino.

L’infuso delle foglie, poi, è particolarmente indicato per emorroidi, reumatismi e infiammazioni del cavo orale.

Insomma gli usi terapeutici più comuni riguardano il tratto intestinale, quello urinario e uterino.

Attenzione però per chi solitamente assume farmaci a base di ferro, in quanto l’acido ossalico contenuto nei lamponi può limitarne l’assorbimento. Attenzione anche per chi ha particolari e gravi problemi ai reni e di gotta.

 

Ricette Fit

Tortino Fit lamponi e cioccolato

Ingredienti

  • 1 uovo;
  • 100 gr di albume;
  • 50 gr di latte a scelta;
  • 20 gr di fiocchi di avena;
  • 10 gr di Cacao;
  • 10 gr di farina di cocco;
  • 40 gr di lamponi;
  • 2 gr di lievito;
  • 1 cucchiaio di eritritolo o dolcificante a piacere;

Questa ricetta è estremamente semplice, basterà unire prima gli ingredienti liquidi e poi quelli secchi. Versare tutto in un piccolo stampino e decorare con i lamponi (che andranno sia nell’impasto che sopra). Cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti. Consumare fresca di frigo, soprattutto se durante la stagione estiva.

Quadrotti proteici lamponi e vaniglia

Ingredienti

  • 1 uovo;
  • 50 gr di albume;
  • 100 gr di latte a scelta;
  • 5 gr di olio di cocco;
  • 100 gr di lamponi;
  • 35 gr di farina di riso;
  • 10 gr proteine alla vaniglia (altrimenti da sostituire con altrettanta quantità di farina di riso + vanillina o essenza di vaniglia);
  • 1 cucchiaio eritritolo o dolcificante a piacere;
  • 2 gr di lievito;

Anche questa volta basterà unire tutti gli ingredienti. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per una mezzora. Tagliare a quadrotti e cospargere di zucchero al velo prima di servire. La consistenza interna resterà cremosa, quindi non preoccupatevi, piuttosto conservatela in frigo di modo che poi sarà ottima sotto il palato.

 

Gelato light ai lamponi

Ingredienti

  • 1 banana matura congelata;
  • 1 yogurt bianco magro;
  • 100 gr di lamponi congelati;

Il procedimento è estremamente semplice: congelare la frutta e quando sarà il momento di consumare il nostro gelato basterà frullarla con un frullatore ad alta potenza, assieme allo yogurt. Ecco pronto il nostro gelato senza sensi di colpa, cremoso grazie allo yogurt e dolcificato naturalmente grazie alla presenza degli zuccheri naturali della banana matura.

 

 

 

 

Lascia un commento