Ricetta delle Fluffy omelette con albumi, limone e mirtilli

Ricetta delle Fluffy omelette con albumi, limone e mirtilli

I vantaggi di una colazione proteica sono ormai stati dimostrati da diversi studi : iniziare a introdurre proteine già dalla colazione aiuta a raggiungere il giusto rapporto tra macronutrienti nel bilancio giornaliero e conferisce il giusto senso di sazietà per non avere attacchi di fame durante la mattinata o arrivare troppo affamati al pranzo. Pancake proteici , omelette , porridge … le soluzioni in questo senso possono essere molte. Oggi vi proponiamo le omelette con albumi , limone e mirtilli. Il procedimento è semplice e veloce e tutti, all’occorrenza, possiamo saperle fare. Elemento base per la sua preparazione è l’uovo e in particolare la sua parte “bianca”, ovvero l’albume : un alimento dalle tante proprietà benefiche il cui consumo fornisce un buon apporto di proteine, ferro e vitamine. Come del resto per tutto, non bisogna abusarne, specie se si hanno problemi di colesterolo in quanto, l’albume è ricco di proteine e povero di grassi ma nel tuorlo si concentra il colesterolo. Ma ora concentriamoci sulla nostra fluffy omelette con albumi, limone e mirtilli. I segreti per la sua riuscita sono due: la padella deve essere davvero anti aderente e le uova a temperatura ambiente.

Ingredienti per due persone:

2 tuorli e 4 albumi; un vasetto di yogurt greco (o di soia); un cucchiaio di miele; il succo di un limone e la sua scorza grattugiata ( si consiglia di usare limoni non trattati ) ; mirtilli q.b. zucchero a velo q.b.

Procedimento

Prendiamo un padellino che sia davvero antiaderente e che vada bene anche per il forno che andremo a far scaldare a 180°. Separiamo gli albumi dai tuorli e aggiungiamo a quest’ultimi yogurt, miele, succo e scorza del limone. Amalgamiamo tutto e poi montiamo a neve gli albumi. Avvalendoci dell’aiuto di una marisa andiamo ad incorporare gli albumi al resto, ricordandoci di mescolare piano dal basso verso l’alto per non smontarli. Se lo riteniamo opportuno ungiamo il padellino con un po’ di olio extra vergine di oliva ( evo) e riponiamo al suo interno l’impasto. Inziamo a far cuocere e aggiungiamo i mirtilli sull’omelette facendo cuocere ancor un po’; dopodichè trasferiamo la padella nel forno preriscaldato e lasciamo cuocere per altri 10/15 minuti. A fine cottura non togliamo l’omelette dalla padella prima del suo raffreddamento. Ora possiamo decorarla con lo yogurt e la frutta e se vogliamo possiamo spolverare la nostra fluffy omelette con albumi, limone e mirtilli con dello zucchero a velo. Buona colazione!

Lascia un commento