Come dimagrire in piscina con un allenamento di 10 minuti

Dimagrire in piscina? Certo che si può! Scopri come farlo!

Finalmente è arrivata l’estate! Giornate più lunghe, più soleggiate. Più calde. E la voglia di chiudersi all’interno di una palestra cala di giorno in giorno.

È normale, ma questo non significa smettere di fare attività fisica. Ehi, hai già dimenticato la tua prova costume? Sei qui per dimagrire, giusto? Allora, non pensare al sudore che cola sulla tua fronte ma al fisico sano che corre sulle spiaggia con l’acqua che ti solletica le dita dei piedi.

E a proposito di acqua, hai mai pensato di sfidare il caldo con un allenamento in piscina?

La ginnastica acquatica è un toccasana per chi come te vuole perdere peso velocemente. Ti permette di modellare i muscoli e bruciare un sacco di calorie, perché nonostante la dolce sensazione delle carezze sulla pelle, l’acqua crea una naturale resistenza 800 volte maggiore dell’aria.

Dimagrire in piscina è quindi una fantastica alternativa alle lunghe ore in palestra, anche perché ti consente di lavorare su ogni singolo muscolo del tuo corpo.

Grazie a questa serie di esercizi che ti propongo, sarai in grado di bruciare circa 100 calorie in soli 10 minuti. Come? Esegui ogni passo per 3 minuti, riposati per 30 secondi e riparti con il passaggio successivo. In breve tempo sarai perfettamente in grado di avere una forma eccezionale da sfoggiare con le amiche sul bagnasciuga.

3 esercizi per dimagrire in piscina

come dimagrire in piscina

Dimagrire in piscina con la ginnatisca acquatica

1. Salta, salta, salta!

Con le gambe divaricate, salta come se fossi una rana, portando le ginocchia al petto. Atterra sul pavimento della piscina. Questo è un ottimo esercizio per gli addominali!

Se ami le difficoltà e vuoi sudare di più, utilizza dei guanti appositi per ottenere la massima resistenza.

2. Spinte

Stessa posizione di prima. Piega le gambe e spingi verso l’alto alternando prima quella destra e poi quella sinistra, come se stessi schiacciando dell’uva per creare il vino.

A ogni passo, tocca il fondo della piscina. Questo ti permette di rassodare i muscoli delle cosce e i glutei.

Ti raccomando di tenere le braccia belle distese di fronte a te, mentre ti pieghi.

In alternativa, esegui con esse dei movimenti ondulatori per darti il ritmo con le spinte.

3. Posizione a forbice

Gambe una dietro l’altra in posizione di affondo. Fletti le ginocchia, salta e alterna le gambe, come se stessi praticando sci di fondo.

Così facendo lavorerai con entrambe le zone del corpo, superiore e inferiore.

Le braccia devono essere distese ai lati sulla superficie dell’acqua. Tieni le spalle verso il basso e schiena e gomiti leggermente piegati. Premi le braccia verso i fianchi e poi tirale di nuovo in alto.

Sono tre semplici esercizi per dimagrire in piscina rapidamente e facilmente. Inoltre, l’atmosfera gioiosa che l’ambiente ti offre è capace di rendere il tuo allenamento un vero e proprio momento di divertimento e relax da goderti in compagnia.

Stai già correndo in piscina? Hai qualche altro consiglio da darci? Condividi con noi la tua esperienza?

E dopo l’allenamento, compensa il tutto con i nostri prodotti per dimagrire!

Inserisci un commento