Dimagrire con la corsa: 3 esercizi da provare

Come dimagrire con la corsa? Ecco un allenamento per farlo al meglio!

È giusto, in particolar modo con l’avvento della stagione estiva trascorrere le tue ore libere in palestra non ti alletta molto. E ne hai tutte le ragioni. Fa caldo, fuori le giornate cominciano a essere splendide e la luce del sole ti invita a uscire e smetterla di nasconderti nel buio di un edificio.

È però soprattutto in questo periodo che la tua voglia di perdere peso prende il sopravvento, complice anche la terribile prova costume a cui ci sottoponiamo tutti prima di mettere piede in spiaggia. Quindi? Che cosa fare? Stringere i denti e continuare imperterriti la nostra attività fisica quotidiana?

Sì, ma all’aria aperta!

Te ne ho parlato in molti articoli qui presenti, correre è una delle soluzioni più divertenti e rilassanti per raggiungere il tuo obiettivo. Dimagrire con la corsa ti porta a una serie di innumerevoli vantaggi, sia fisici che psicologici e ti permette di prendere il tuo allenamento giornaliero con uno spirito diverso, più leggero e spensierato.

Ma come farlo al meglio? Come posso prepararmi bene?

Oggi voglio parlarti proprio di questo. Ti sottopongo alcuni esercizi per costruire una muscolatura forte e potente che terrà lontani eventuali infortuni. In questo modo potrai persino addentrarti in zone collinari per allontanarti dai rumori e dagli odori della città per respirare l’aria pura di campagna. Ora inizia a interessarti di più, vero?

E la parte più intrigante è che non ti occorrerà alcuna attrezzatura, solo le tue gambe!

3 esercizi per dimagrire con la corsa

dimagrire con la corsa

Dimagrire con la corsa

Prima parte: lo squat

Ritta bene con la schiena, piedi ampi all’altezza delle spalle. Lentamente, abbassa il tuo baricentro per quanto ti è possibile, spingendo i fianchi in avanti e piegando le ginocchia. Fai una breve pausa, poi sempre con lentezza, esegui una piccola spinta e torna nella posizione di partenza.

Fai tre serie da dieci ripetizioni.

Assicurati che il tuo ginocchio anteriore non si estenda oltre le dita dei piedi. Tieni la parte superiore del corpo dritta e fa attenzione a non piegarti in avanti.

Seconda parte: il ponte

Sdraiati sulla schiena a pancia in su con le ginocchia piegate, braccia distese sul pavimento e palmi rivolti verso l’alto. Solleva il bacino aiutandoti con i piedi che devono comunque rimanere ben piantati a terra. Contrai i muscoli addominali, i glutei e i tendini delle ginocchia.

Mantieni la posizione per tre-cinque secondi e fai tre serie da dieci.

Terza parte: la tavola

Hai presente la posizione iniziale delle flessioni? Ecco, uguale con l’unica differenza che al posto delle mani, devi appoggiarti sui gomiti. Portati verso il basso per quanto ti è possibile e sposta il peso sugli avambracci. Il tuo corpo deve formare una linea retta, quindi contrai gli addominali e rimani così per una sessantina di secondi.

Se non ce la fai, fallo per un tempo variabile dai cinque ai dieci secondi, riposa per altri cinque e riprendi fino ad arrivare a un minuto.

Finiti questi esercizi di riscaldamento, sei pronta a scattare fuori di casa e dimagrire con la corsa!

Integra lo jogging con i nostri prodotti per dimagrire!

Inserisci un commento