Dieta vegana per perdere peso

Hai mai provato la dieta vegana per perdere peso?

Non riesci a perdere quei maledetti 10 chili? Consolati, non sei la sola! Questo inverno è stato decisamente duro: tra intemperie di pioggia e neve, il tuo fisico ne ha risentito e ha richiamato la tua attenzione con un bisogno impellente di cibo a elevato apporto calorico. Non ti sentire in colpa, può succedere. Ciò che conta è capire che è necessario rimettersi in carreggiata.

In questo caso, un approccio a base vegetale è certamente la soluzione consona a questo problema. Se vuoi realmente dimagrire in fretta, devi nel modo più assoluto scaricare tutto quello che hai mangiato in più fino a ora, permettendo al tuo organismo anche di darsi una bella ripulita dalle impurità. Ecco che, quindi, una dieta vegana per perdere peso è l’ideale.

Questo non lo dico soltanto io, ma ricerche approfondite e fondate da importanti nutrizionisti e ricercatori. Una grande revisione di 15 studi pubblicati dal Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics ha scoperto che chi segue una dieta vegan senza alterare lo stile di vita corretto (ossia incentrato anche sull’esercizio fisico) è arrivato a perdere una media di 10 chili in circa 44 settimane. Tantissimi siti, come Sportboom ad esempio, fanno non pochi riferimenti all’alimentazione vegana anche per gli sportivi e sono numerosi gli atleti che hanno scelto da anni di seguire questo tipo di dieta.

Dieta vegana per perdere peso, perché funziona?

dieta vegana

La dieta vegana è indicata anche per chi vuole dimagrire velocemente.

  • Modesto contenuto di calorie

Questo è assodato e facilmente intuibile. Un’alimentazione fondata su verdure, frutta, cereali, noci, semi e fagioli ha in sé un minor apporto di grassi e un forte quantitativo di fibre.

  • Miglioramento del metabolismo

Ne abbiamo parlato in un precedente articolo, aumentare il metabolismo non solo fa bene ma ti permette di dimagrire in maniera sana ed efficace. Ora, tu sai che tale processo avviene dopo ogni assunzione di pasti e ha una durata di circa tre ore. Questo equivale a un significativo calo di calorie. Sai perché succede? Una dieta a base prettamente vegetale aumenta la sensibilità all’insulina e consente, quindi, una più rapida ascesa di energia.

Non ne sei del tutto convinta, vero? Il mio consiglio è quello almeno di fare un tentativo. Prova ad andare in fondo, perché sai anche tu che fermarti a metà percorso non ti porterà da nessuna parte se non a una continua frustrazione fisica ed emotiva. Le probabilità che tu ottenga un forte miglioramento nel dimagrire sono molto alte, già per questo vale la pena provare! Inoltre, una dieta vegana ha dimostrato di essere capace di abbassare il colesterolo, la pressione sanguigna e riduce il rischio di cancro.

È anche naturale e ovvio che la dieta da sola non basta. Non commettere questo errore, perché tutto ciò che ti avrò detto non servirà a nulla nel modo più assoluto. Se vuoi perdere peso in maniera corretta e, soprattutto, se vuoi davvero dimagrire, devi puntare su una combinazione vincente: dieta ed esercizio fisico. Non fartelo mancare, perché puoi anche usare la migliore dieta del mondo ma se conduci uno stile di vita estremamente sedentario ti posso assicurare che le tue maniglie dell’amore non ti abbandoneranno e non ti vedrai mai con una pancia piatta.

Inserisci un commento