Gli esercizi con la corda sono un ottimo modo per tenersi in forma e bruciare i grassi in eccesso, soprattutto per chi non vuole dimagrire correndo. Il salto con la corda è infatti un ottimo allenamento alternativo alla corsa sia per il sistema cardiovascolare che per i muscoli interessati.

Molto spesso gli allenamenti con salto della corda sono ignorati, preferendo macchina più costose e complesse, come l’ellittica. In realtà saltare con la corda è molto faticoso e permette di bruciare tantissime calorie. E’ sufficiente una semplice corda per il salto e nient’altro. E’ quindi un modo economico e facile per dimagrire e restare in forma.

salto-con-la-corda-benefici

Salto con la corda benefici

Saltare la corda è un allenamento molto abituale per chi fa pugilato, ma è un esercizio praticato anche da chi fa tennis, crossfit, hockey. Questo perché i benefici del salto con la corda permettono non solo di dimagrire velocemente, ma anche di rafforzare la salute del cuore e di tonificare i muscoli coinvolti.

Guarda come saltare la corda per dimagrire

Perché saltare la corda

Si tratta di ottimo esercizio aerobico che comporta un elevato consumo di calorie. E’ estremamente efficace tanto da essere considerato da alcuni addirittura meglio della corsa, dello step e della bicicletta. A parità di tempo, infatti, il salto della corda ha dei benefici doppi rispetto agli altri, anche se è molto più faticoso.

Gli esercizi con la corda sono consigliati a tutti perché non hanno bisogno di un’attrezzatura particolare, la corda costa circa 10 euro e può essere facilmente trasportata dappertutto. Ci si può allenare a casa, in strada, al parco o al mare senza alcun problema.

Calorie bruciate con il salto della corda

Quando ti abbiamo detto che i benefici della corda sono addirittura doppi rispetto al running non stavamo esagerando. Fare esercizi con la corda per 15 minuti significa aver corso per 30 minuti. Per quanto riguarda il consumo di calorie, saltare la corda permette di bruciare più di 700 calorie per 1 ora di allenamento. In realtà riuscire a saltare per 60 minuti di seguito è praticamente impossibile.

Va detto inoltre che l’indicazione sulle calorie bruciate è molto indicativo. Una stima precisa è impossibile perché molto dipende dalla propria età, dal sesso, dal peso corporeo e soprattutto dalla velocità e dell’intensità con cui si fa l’allenamento.

Salto della corda – muscoli interessati

Il salto della corda a cosa fa bene? I muscoli coinvolti sono tutti quelli della parte inferiore del corpo. Tra gli esercizi per le gambe per dimagrire, saltare con la corda è tra i più efficaci. E’ un allenamento perfetto da abbinare agli esercizi per quadricipiti dato che allena molto la parte anteriore della gambe. I muscoli interessanti sono anche i polpacci e i femorali, sollecitati dai continui saltelli. Insomma i benefici del salto con la corda riguardano tutte le gambe.

Svolgendo l’esercizio con la corda in modo corretto, si costringe il corpo a mantenere una posizione di equilibrio. Per questa ragione i muscoli interessati sono anche gli addominali alti e bassi, oltre ovviamente alle spalle e alle braccia responsabili del movimento della corda. E’ insomma un allenamento completo molto efficace e che fa bene.

Il salto della corda fa dimagrire?

Molte persone si chiedono se saltare la corda per dimagrire sia un allenamento utile. Data la quantità di calorie bruciate e i muscoli coinvolti la risposta è decisamente si: il salto con la corda per dimagrire velocemente è perfetto. Non stiamo parlando di semplici esercizi per dimagrire la pancia o i fianchima di un allenamento completo che permette di tonificare tutto il corpo. Verranno bruciati rapidamente i grassi in eccesso per tornare in forma ed avere un girovita ideale.

Vuoi accelerare gli effetti del salto con la corda?
Guarda i nuovi cerotti dimagranti, efficaci anche di notte

Ricordati ovviamente che per tornare in forma e perdere peso, è fondamentale controllare anche cosa mangi. Una buona alimentazione per dimagrire e degli esercizi con la corda sono il modo migliore per bruciare grasso velocemente e perdere i chili di troppo.

Controindicazioni ed possibili infortuni

Abbiamo parlato fino ad ora dei tanti benefici del salto con la corda. Si tratta di un ottimo allenamento anche perché non richiede sforzi improvvisi che possono causare infortuni come strappi e stiramenti muscolari. I saltelli sono continui e ripetuti in modo quasi meccanico. Tuttavia, soprattutto se ci si allena sull’asfalto o su un pavimento rigido, ad ammortizzare i salti sono la schiena, le caviglie e le ginocchia.

Chi soffre di infiammazioni ai tendini o ha le articolazioni fragili potrebbe risentire di questo tipo di allenamento, così come gli nuocerebbe la corsa. Tuttavia può provare questo allenamento in condizioni di maggiori confort con alcuni trucchi:

  • usare scarpe ammortizzate tipo running
  • esercitarsi su un manto erboso o sulla sabbia, evitare asfalto o il pavimento di casa
  • tenere i muscoli addominali contratti, così da tenere la schiena ferma e assorbire meglio gli sforzi
  • gli indumenti devono essere comodi. I pantaloni corti sono da preferire perché non vanno ad ostruire i movimenti
  • scegliamo una corda leggera, almeno per iniziare, così da sforzare meno spalle e braccia
  • le spalle sono larghe e il petto in fuori

Articoli che ti consigliamo per dimagrire

Le migliori 5 pillole per dimagrire velocemente

Non riesco a dimagrire, come fare?